Il consigliere di Stato ginevrino Pierre Maudet ha cambiato idea e, da quanto si evince da immagini trasmesse dalla RTS, è giunto a Berna per l'incontro convocato dal PLR svizzero.

"La mia agenda è libera", ha dichiarato Maudet ai microfoni della RTS. Ieri, gli uffici del consigliere di Stato avevano indicato che non si sarebbe recato a Berna per spiegare il caso legato al controverso viaggio ad Abu Dhabi.

Ieri sera Maudet aveva anche affermato di non avere alcuna intenzione di dimettersi. La presidente del PLR svizzero Petra Gössi, così come quello del PLR ginevrino Alexandre de Senarclens - anche lui presente oggi a Berna - si sono invece pronunciati a favore delle dimissioni.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.