Navigation

Maxisequestro esplosivo T4 in container a Gioia Tauro

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 settembre 2010 - 21:59
(Keystone-ATS)

REGGIO CALABRIA - Un container, all'interno del quale era nascosta una quantità molto elevata del potente esplosivo T4, è stato intercettato e sequestrato questa sera dalla polizia italiana nel porto di Gioia Tauro (Reggio Calabria). È quanto apprende l'ANSA da fonti qualificate.
L'esplosivo sequestrato - secondo quanto si appreso - sarebbe nell'ordine di alcune tonnellate (6-7, secondo indiscrezioni). Il sequestro è avvenuto al termine di una complessa attività investigativa, di carattere internazionale. Sulla vicenda gli investigatori non forniscono per ora particolari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?