Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Mazda: entro 2030 stop a produzione auto benzina e diesel

Mazda: rinuncia alla produzione di auto a benzina e diesel

KEYSTONE/AP/GENE J. PUSKAR

(sda-ats)

La Mazda metterà uno stop entro il 2030 alla produzione di autovetture con motori a benzina e diesel, puntando invece ad accelerare il processo di elettrificazione dei veicoli e dei propulsori ibridi, in linea con le nuove direttive dei governi a livello globale.

La nuova strategia, sostenuta dal presidente Akira Marumoto - alla guida di Mazda dallo scorso giugno, mira a una produzione del 95% di vetture con motori ibridi e il 5% di auto elettriche entro il 2030; mentre già dal prossimo anno la casa auto giapponese introdurrà sul mercato il primo veicolo con un sistema ibrido semplificato denominato 'mild hybrid'.

Nello sviluppo del progetto Mazda perfezionerà il programma del motore rotativo - emblema del gruppo nipponico - nel quale la combustione mette in movimento circolare un rotore anziché spingere su e giù i pistoni, oltre ad avere dimensioni ridotte ed essere più leggero.

Mazda ha sviluppato la tecnologia al termine degli anni Cinquanta ed è l'unica casa automobilistica a utilizzare questo tipo di motore ancora oggi, dopo una breve interruzione nel 2012 a causa della bassa efficienza sui consumi. I recenti progressi sulla ricerca, derivanti dalle nuove esigenze ambientali, consentiranno al motore maggiori prestazioni, ha spiegato l'azienda, tramite l'utilizzo esclusivo di batterie.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.