Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - McDonald's sta ritirando 12 milioni di bicchieri messi sul mercato per promuovere il nuovo film di "Shrek", il personaggio creato dalla DreamWorks, perché cancerogeni. Lo scrive l'Associated Press spiegando che i bicchieri sono stati colorati con sostanze che contengono cadmio, un noto metallo cancerogeno.
McDonald's Usa ha precisato di aver ritirato i bicchieri e di aver chiesto ai propri clienti di non usarli "per eccesso di precauzione". "Noi crediamo che il bicchiere di Shrek sia sicuro per il consumo", ha detto - secondo quanto riferisce Bbc News online - il portavoce di McDonald's negli Stati Uniti Bill Whitman. "Tuttavia - ha proseguito - per garantire ai nostri clienti la sicurezza dei nostri prodotti, abbiamo deciso di fermare la vendita e di richiamare immediatamente i bicchieri Shrek".
Secondo il portavoce della Commissione americana per la sicurezza dei prodotti (CPSC), Scott Wolfson, "una piccola parte di cadmio potrebbe arrivare alla superficie del bicchiere e proprio per garantire la massima sicurezza dei bambini Cpsc e McDonald's hanno deciso insieme il richiamo del prodotto". Ha poi aggiunto che la quantità di cadmio che potrebbe essere rilasciato dal colore "è leggermente al di sopra dei livelli di sicurezza previsti dall'agenzia".
Il cadmio può creare danni al fegato, ai reni, ai polmoni, al sistema nervoso e al cervello. Nel caso dei bicchieri di "Shrek" il rischio diventerebbe concreto dopo una lunga esposizione.

SDA-ATS