Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La qualità della prevenzione negli ospedali universitari svizzeri è buona. Lo rileva il primo studio nazionale condotto sul tema. Ma è possibile migliorare il monitoraggio di alcune malattie come il cancro al seno o al colon-retto.

Pubblicato nel "Journal of General Internal Medicine", lo studio è stato condotto su 1002 pazienti di età compresa tra i 50 e 80 anni seguiti nel 2005 e 2006 dai policlinici universitari di Losanna, Ginevra, Basilea e Zurigo.

Risultato: i pazienti hanno ricevuto il 69% delle prestazioni raccomandate, ma le percentuali variano a seconda degli indicatori considerati. Misurare annualmente la pressione o controllare il peso sono stati prescritti nel 95% dei casi, ridurre il consumo dell'alcool è stato consigliato nel 68% dei casi e smettere di fumare nel 74%. Il monitoraggio del cancro al seno è stato condotto sul 40% delle donne e quello del cancro al colon-retto sul 35% dei pazienti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS