Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un medico della nazionale austriaca di sci è morto ieri dopo essere stato colpito da un malore a Crans Montana, in Svizzera, dove si trovava al seguito della squadra femminile in vista della gara di discesa valida per la coppa del mondo di oggi, poi annullata.

Michael Sachs, questo il suo nome, si è sentito male giovedì mentre seguiva le prove nella zona del traguardo. Dopo avere perso i sensi è stato trasportato in ospedale a Sion, nel reparto di terapia intensiva, ma per lui non c'è stato niente da fare. La Federazione austriaca ha dato la notizia della sua morte e ha espresso il proprio cordoglio, ricordando Sachs come "un medico sportivo esperto e molto impegnato".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS