Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un migrante è morto e un altro è rimasto gravemente ferito nel corso di una sparatoria avvenuta a largo della Libia. Le due vittime erano a bordo di un gommone carico di migranti che si stava dirigendo verso l'Italia.

Il ferito è stato trasferito in elicottero a Lampedusa. Indaga la polizia di Stato italiana coordinata dal pubblico ministero di Agrigento.

A sparare contro il gommone sarebbe stato - secondo il racconto dei migranti - il personale di una motovedetta libica. La ricostruzione è al vaglio della procura di Agrigento che ha ascoltato alcuni testimoni. Il fascicolo aperto, per tentativo di omicidio e omicidio, resta al momento contro ignoti.

Un responsabile dalla Guardia costiera libica, in dichiarazioni all'agenzia di stampa italiana Ansa, ha negato che suoi uomini o anche militari della Marina abbiano sparato a un gommone di profughi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS