Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

il premier russo Dmitri Medvedev preme per il rinnovo di un terzo dei dirigenti del Consiglio generale del partito putiniano Russia Unita.

Intervenendo al Congresso del movimento politico di cui adesso ha ufficialmente in mano le redini, il premier russo ha sottolineato che l'anno scorso non si è svolto il congresso del partito e non c'è stato nessun rinnovo del Consiglio generale, "perciò - ha dichiarato - propongo di portare dentro nuovi dirigenti quest'anno, un terzo degli alti funzionari".

Medvedev ha inoltre evidenziato che secondo lo statuto del partito il 15% degli alti dirigenti del movimento fondato dal leader del Cremlino dovrebbe essere sostituito ogni anno e in questo modo si dovrebbe arrivare a un rinnovo completo ogni sei anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS