Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Folla oceanica contro Erdogan

Keystone/AP/LEFTERIS PITARAKIS

(sda-ats)

Centinaia di migliaia di persone sono scese in piazza oggi a Istanbul per la manifestazione che conclude la "marcia per la giustizia" contro il regime autoritario del presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

Nel quartiere di Maltepe, sulla sponda asiatica della metropoli sul Bosforo, sventolano a migliaia le bandiere turche.

La marcia di 430 chilometri era partita 25 giorni fa dalla capitale Ankara per iniziativa del partito Chp, principale forza di opposizione guidata da Kemal Kilicdaroglu, all'indomani dell'arresto del suo deputato Enis Berberoglu, detenuto in una prigione situata proprio nel quartiere di Maltepe.

Gli organizzatori hanno detto di aspettarsi circa un milione di partecipanti, per dar vita alla più grande manifestazione dell'opposizione in Turchia negli ultimi anni.

Il partito di opposizione ha messo a disposizione circa tremila mezzi da 958 quartieri di Istanbul verso il luogo della manifestazione . L'intera area dell'evento è chiusa al traffico e controllata da imponenti misure di sicurezza.

SDA-ATS