Navigation

Merck Serono: impieghi a Corsier (VD) non a rischio

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 aprile 2012 - 16:20
(Keystone-ATS)

Malgrado stia funzionando al di sotto delle sua capacità, gli impiegati dello stabilimento vodese di Corsier-sur-Vevey della Merck Serono non rischiano di perdere il posto. È quanto afferma François Naef, presidente del consiglio di amministrazione dell'azienda, in un'intervista pubblicata oggi da "le Matin Dimanche".

Negli stabilimenti di Corsier-sur-Vevey e Aubonne (VD) sono impiegate 800 persone. Merck Serono "vi concentra le sue competenze in materia di produzione biotecnologica e intende preservarle", ha spiegato Naef.

Quest'ultimo ha riconosciuto che il sito di Corsier sta attualmente funzionando al di sotto delle proprie capacità poiché "un medicamento sul quale puntiamo molto per la lotta contro il cancro ai polmoni non ha ricevuto l'omologazione dalle autorità".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?