Navigation

Merck Serono: sciopero sospeso

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 giugno 2012 - 16:34
(Keystone-ATS)

I dipendenti di Merck Serono, riuniti in assemblea generale, hanno deciso oggi di sospendere lo sciopero fino a martedì. Intendono così aumentare le chance di successo della mediazione del Consiglio di Stato ginevrino.

Il "ministro" cantonale François Longchamp (PLR), capo del Dipartimento della solidarietà e dell'impiego, ha infatti invitato le due parti, direzione di Merck Serono da un lato e sindacato e rappresentanti del personale dall'altro, a rinegoziare il piano sociale.

Circa 300 dipendenti si sono poi riuniti davanti all'impresa e si sono diretti in corteo verso il centro città per sensibilizzare popolazione e autorità politiche.

Martedì prossimo il personale deciderà in una nuova assemblea generale come procedere in funzione dei risultati del negoziato. La ripresa dello sciopero non è esclusa.

Oggi il sindaco di Ginevra Rémy Pagani (Ensemble à Gauche, estrema sinistra) ha espresso il proprio sostegno ai dipendenti in assemblea generale. Quest'ultima ha approvato la decisione di parte del personale di proseguire l'astensione del lavoro, limitata al loro dipartimento.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?