Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Merkel, entro giugno riforme Ue con Francia

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha annuncia che la Germania darà il suo contributo alle riforme dell'Ue assieme alla Francia

KEYSTONE/EPA/FELIPE TRUEBA

(sda-ats)

"La Germania darà un proprio contributo autonomo, e troveremo entro giugno una soluzione comune con la Francia". Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel, in una conferenza stampa a Berlino, rispondendo a una domanda sulle riforme dell'eurozona.

"Non mi preoccupo che non metteremo in piedi un pacchetto forte", ha aggiunto, sottolineando che sul tavolo ci sono molti temi, "pilastri della stessa importanza" come difesa comune, diritto d'asilo, la solidità finanziaria dell'eurozona e l'unione bancaria.

Per la Germania "la base è il contratto di coalizione" e Merkel ha sottolineato che la materia in discussione va "ben oltre l'unione economica e monetaria": "si tratta di vedere come andremo avanti per un sistema di asilo comune, come possiamo predisporre le finanze europee per i prossimi anni, come possiamo costruire una politica estera coerente (e si vede come questo sia difficile in tante questioni).

Sul tavolo c'è come possiamo sviluppare ulteriormente la nostra politica di difesa in aggiunta a quella della Nato", ha elencato. Per Merkel "sono tutti pilastri della stessa importanza". "In tutte le questioni finanziarie è importante che restiamo competitivi", ha poi ribadito, facendo riferimento alla priorità della sfida digitale e dell'intelligenza artificiale.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.