Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La cancelliera tedesca Angela Merkel.

KEYSTONE/EPA/CLEMENS BILAN

(sda-ats)

"Un terzo Stato, quale sarà la Gran Bretagna, non potrà avere gli stessi diritti di uno Stato europeo". Lo ha detto Angela Merkel al Bundestag, in vista del consiglio europeo sulla Brexit.

La cancelliera tedesca ha specificato di "dovere esprimere anche concetti che sembrano scontati". "Ho infatti la sensazione che qualcuno in Gran Bretagna si faccia delle illusioni, e deve essere detto chiaramente che questo è tempo sprecato", ha aggiunto.

"La Gran Bretagna dovrà chiarire come immagina il suo rapporto con l'Ue, e poi si potrà passare ai negoziati", ha detto la Merkel. La cancelliera ha sottolineato che "la sequenza dovrà essere questa". Fra le questioni da chiarire, ha precisato, "è inclusa quella finanziaria".

"L'Ue affronterà i negoziati sulla Brexit in modo leale e costruttivo, e si aspetta che Londra faccia lo stesso", ha continuato la cancelliera.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS