Il premier spagnolo Mariano Rajoy e la cancelliera tedesca Angela Merkel hanno riaffermato l'impegno nelle politiche di consolidamento fiscale e riformiste a poche ore dalla crisi di governo a Parigi provocata dalle dichiarazioni del ministro dell'economia Arnaud Montebourg, il quale chiedeva un riorientamento della politica economica del governo e dell'Unione europea, non risparmiando durissime critiche anche alla Merkel.

Nel corso di una conferenza stampa congiunta successiva alla riunione informale a Santiago di Compostela, Merkel ha evidenziato gli indicatori della ripresa economica della Spagna e si è detta pronta a "sostenere il cammino" riformista del governo di Madrid. "Le riforme e la ripresa economica sono due facce della stessa medaglia", ha detto. "Sappiamo che dobbiamo andare avanti sulla strada delle riforme", le ha fatto eco Rajoy.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.