Navigation

Merkel oggi ad Auschwitz, è la prima volta da cancelliera

La tristemente celebre entrata del campo. KEYSTONE/AP/MARKUS SCHREIBER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 dicembre 2019 - 11:33
(Keystone-ATS)

Angela Merkel è giunta al campo di concentramento di Auschwitz. È la prima volta che fa visita al luogo simbolo dell'Olocausto nelle sue funzioni di cancelliera. Una scelta che arriva dopo 14 anni alla guida della Germania.

La Bundeskanzlerin ha fatto visita ad altri lager nel tempo, ma non ad Auschwitz, dove l'ultimo cancelliere ad arrivare fu Helmut Kohl nel 1995. Prima ancora si era recato sul posto anche Helmut Schmidt.

La cancelliera è stata ricevuta dal premier polacco Mateusz Morawiecki e dal direttore della fondazione Auschwitz-Birkenau, Piotr Cywinski.

Merkel è vestita di nero. Assieme alla delegazione polacca, la cancelliera ha attraversato lentamente l'ingresso del campo di concentramento nazista, dove si trova il famigerato cancello con la scritta "Arbeit macht frei".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.