Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il marciatore messicano Noe Hernandez, medaglia d'argento nella 20 km alle Olimpiadi di Sydney nel 2000, ha perduto l'occhio sinistro dopo essere stato colpito alla testa in una sparatoria in un locale notturno di Città del Messico.

Hernandez, 34 anni, ha superato "con successo" tre interventi chirurgici ed è stato sottoposto a terapia intensiva.

L'atleta si trovava domenica in un night club quando tre uomini armati hanno fatto irruzione nel locale sparando all'impazzata uccidendo due persone e ferendone gravemente altre due.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS