Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente messicano Enrique Pena ha annunciato la sua decisione di cancellare la sua visita a New York prevista per la prossima settimana, per assistere all'apertura dell'assemblea generale delle Nazioni Unite, per poter rimanere nel suo Paese ad affrontare l'emergenza provocata dal passaggio di due uragani che hanno colpito entrambe le sue coste con decine di morti e dispersi.

"Per il mio governo e per un servitore dello Stato è una massima priorità rimanere in allerta e perseguire tutte le azioni necessarie ad aiutare la popolazione".

Le piogge, secondo le ultime stime, avrebbero provocato almeno 80 morti, secondo fonti ufficiali (oltre 150 secondo altre fonti) e 50 mila sfollati. E dopo gli uragani Ingrid e Manuel, che hanno colpito, rispettivamente, la costa atlantica e quella sul Pacifico, è prevista in arrivo una tormenta tropicale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS