Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

CITTÀ DEL MESSICO - Nel violento Messico un'altro episodio che ricorda i tempi del Far West americano. Nel salone da ballo 'Vida Divina' di Chapala, Stato di Guadalajara, 500 chilometri al nord ovest di Città del Messico, un folto gruppo di narco-killer, alle cinque del mattino di ieri, dopo aver chiesto invano al gruppo 'Excelencia' di continuare a suonare, ha reagito con rabbia lanciando una bomba a mano nel locale.
Non contenti dei danni provocati, hanno aspettato i musicisti all'uscita sparando sul mucchio. Due di essi sono morti con una dozzina di pallottole in corpo. Una ragazza è rimasta ferita.
Il padrone del locale ha chiamato la polizia che, arrivata in forze, ha arrestato 11 killer, sequestrando loro 20 mitra e un gran numero di bombe a mano. Hanno confessato, riferiscono i media locali, di far parte di una cellula denominata "La Resistencia", una recente frattura del Cartello dei Valencia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS