Navigation

Messico: indagavano su 10 teste mozzate, strage di 12 agenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 marzo 2012 - 07:12
(Keystone-ATS)

Mentre indagavano sul caso di dieci teste mozzate - sette di uomini e tre di donne - ritrovate lungo una strada non lontana da Acapulco, un gruppo di poliziotti federali e locali ha subito un'imboscata da parte di killer del narcotraffico che hanno assassinati dieci di loro e feriti altri undici.

Lo ha reso noto oggi il portavoce dello Stato di Guerrero, Arturo Martinez precisando che la strage è avvenuta nel tardo pomeriggio di domenica. Martinez ha aggiunto che, nella sola giornata di domenica, gli omicidi nella stessa aerea sono stati complessivamente 21.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?