Migliaia di profughi dell'Honduras hanno sfondato oggi dal Guatemala i cancelli e le reti di divisione alla frontiera con il Messico, entrando in territorio messicano per proseguire il loro cammino verso gli Stati Uniti. Lo riferisce la Televisione Milenio.

Secondo l'emittente si tratta di migranti honduregni, ma anche di cittadini di El Salvador e del Guatemala unitisi alla Carovana partita sabato dalla città di San Pedro Sula, in Honduras.

Il governatore dello Stato messicano di Chiapas, Manuel Velasco, ha confermato l'ingresso di migliaia di persone al punto di transito di Tecún Umán.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.