Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Missione compiuta. Lo abbiamo preso". Così il presidente messicano Enrique Peña Nieto ha annunciato su Twitter l'arresto di Joaquín Guzmán Loera, detto El Chapo, capo del cartello del narcotraffico di Sinal.

El Chapo è stato arrestato sette mesi dopo la sua fuga da una prigione di massima sicurezza. Lo scorso ottobre era stato ferito ad una gamba e al volto durante un'operazione di polizia per catturarlo in una zona montuosa nel nord-ovest del Messico.

Il signore della droga era fuggito da un altro carcere di massima sicurezza nel 2001, nascondendosi per anni nelle aspre montagne dello Stato di Sinaloa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS