Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Forte calo dell'utile netto nel primo semestre 2015 per il gruppo industriale Metall Zug: dai 31,9 milioni di franchi del 2014 è sceso a 10,3 milioni.

Il fatturato è rimasto stabile a 427 milioni di franchi, mentre l'utile prima di interessi e imposte (Ebit) è aumentato del 16,7% a 31,2 milioni di franchi, indica una nota diramata oggi.

Per il secondo semestre l'impresa prevede un calo dell'utile operativo rispetto ai secondi sei mesi dell'anno scorso.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS