Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per i meteorologi l'estate è finita venerdì ed ora è tempo di bilanci: stando a MeteoNews la stagione è stata chiaramente più calda del solito, con temperature fra 2,5 e 3,5 gradi superiori alla media pluriennale (1961-1990). A questo risultato ha fortemente contribuito l'ondata di canicola registrata nella terza settimana d'agosto.

Il mese si è presentato anche molto più soleggiato: 50 ore di sole più della media. Le precipitazioni sono state spesso di carattere temporalesco, ciò che ha portato a sensibili differenze regionali: Lucerna segna ad esempio 231 millimetri di pioggia (+39%), mentre a Lugano ha pesato la siccità (79mm, -52%).

Notevole, nella città sul Ceresio, è stato lo scarto di temperatura: sono stati registrati in media 23,8 gradi, vale a dire 3,5 in più della media pluriennale, un valore questo superato di poco solo dalla stazione del Säntis (+3,7 gradi). Sempre per quanto riguarda Lugano, le ore di sole sono state 260: +13% in confronto al solito, ma in questo caso tutte le altre stazioni elencate da MeteoNews mostrano dati più elevati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS