Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Temperature molto miti per la stagione sono state misurate oggi in Svizzera: a Basilea il termometro ha segnato quasi 14 gradi e a Gondo (VS) sono stati raggiunti addirittura i 16,3 gradi. Grazie a una corrente da sud-ovest che ha portato masse d'aria tropicali, l'inverno sembra aver provvisoriamente lasciato spazio alla primavera.
Dal Lago Bodanico al Lemano, dal Giura alle Alpi sono stati registrati un po' ovunque oltre 10 gradi centigradi. La temperatura più elevata a nord delle Alpi è stata registrata a Basilea con 13,8 gradi, ha indicato Meteomedia.
Passando a sud della catena alpina, la colonnina di mercurio è salita sino a 13-15 gradi a Poschiavo, in Bregaglia e nel nord del Ticino. Ma il record della giornata sul versante sudalpino è stato misurato a Gondo con oltre 16 gradi. Perfino alla partenza del Lauberhorn (2'300 metri), nell'Oberland bernese, dove sabato è prevista la discesa libera, sono stati registrati tre gradi.
Secondo Meteomedia, il caldo continuerà anche nei prossimi giorni. In montagna il limite di 0 gradi sarà in innalzamento fino a oltre 3'000 metri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS