NEW YORK - Il medico personale di Michael Jackson, Conrad Murray, intende consegnarsi nelle prossime ore alla giustizia americana, essendo sul punto di essere incriminato per omicidio involontario.
Lo sostiene il sito Tmz, che ipotizza un arresto entro 24 ore, mentre la Cnn parla delle prossime 48 ore.
Alla Reuters, un legale di Murray ha detto invece che al medico non è stato chiesto di consegnarsi alle autorità o di presentarsi in tribunale in rapporto alla morte del cantante.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.