Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Bill Gates non è più il primo azionista di Microsoft. Il fondatore del gruppo ha infatti ceduto lo scettro a Steve Ballmer, l'amico a cui dopo 30 anni aveva ceduto la guida del colosso dell'informatica e a cui è a sua volta succeduta lo scorso febbraio Satya Nadella.

Il cambio della guardia tra Gates e Ballmer era nell'aria. Da tempo, infatti, Bill Gates aveva cominciato a vendere azioni, principalmente per finanziare la fondazione filantropica creata insieme alla moglie.

Secondo i documenti trasmessi alla Sec, Gates ha venduto azioni per altri 4,6 milioni di dollari, portando la sua partecipazione a 330,1 milioni azioni (valutate 13,1 miliardi di dollari) contro 333,2 milioni azioni (per 13,2 miliardi) dell'amico Ballmer.

Negli ultimi cinque anni Gates ha venduto oltre 402 milioni di azioni di Microsoft, per un valore di circa 11,5 miliardi di dollari.

SDA-ATS