Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Midterm: campagna Trump lancia spot anti-immigrati, polemica

La campagna per la rielezione di Donald Trump nel 2020 ha diffuso uno spot anti-immigrazione che è stato denunciato da molti come razzista.

KEYSTONE/AP The Herald-Dispatch/SHOLTEN SINGER

(sda-ats)

La campagna per la rielezione di Donald Trump nel 2020 ha diffuso uno spot anti-immigrazione che è stato denunciato da molti come razzista.

Il video ammonisce sinistramente che la carovana di migranti in marcia dal Messico verso gli Usa deve essere fermata, proponendo le immagini di Luis Bracamontes, un clandestino espulso due volte in Messico e condannato a morte per aver ucciso due poliziotti. "Ai pericolosi illegali criminali come il killer di poliziotti Luis Bracamontes non importa delle nostre leggi", dice la voce narrante. "L'America non può permettere questa invasione. La carovana di migranti deve essere fermata", aggiunge.

Bracamontes figura anche in uno spot twittato mercoledì da Trump che ha rievocato quello del 1988 contro il candidato presidenziale dem Michael Dukakis e condannato come razzista. Trump ha negato ogni similitudine e ha detto di considerare lo spot come duro "ma corretto.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.