Navigation

Migliaia di giovani lasciano la scuola prematuramente, studio

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 febbraio 2010 - 11:01
(Keystone-ATS)

FRIBURGO - Ogni anno in Svizzera migliaia di giovani lasciano la scuola prematuramente nel corso dell'ottavo anno. Lo rileva uno studio dell'Università di Friburgo, sottolineando che il fenomeno non riguarda solo gli allievi negligenti e ribelli.
Attraverso un'indagine condotta nel 2007-2008 in undici cantoni presso 4500 allievi dell'ottava classe, il gruppo di ricerca di Margrit Stamm del Dipartimento di scienze dell'educazione ha calcolato che a gettare la spugna è stato circa il 2% degli scolari, ossia non meno di 5000 giovani.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.