Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Migliaia di pesci sono morti nei pressi di Avenches (VD) in seguito all'inquinamento con acque luride del ruscello "L'Eau Noire". Per precauzione, è temporaneamente sconsigliato fare il bagno nella vicina spiaggia lungo il lago di Morat.

Un cortocircuito nella stazione di depurazione venerdì sera non ha fatto scattare l'allarme che avrebbe dovuto avvertire del problema. Circa 1500 metri cubi di acque luride sono finite nel ruscello, poi in due stagni ed infine nel lago. Domenica alcune persone hanno segnalato la moria di pesci.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS