Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le Ferrovie austriache (Obb) hanno bloccato "completamente" il transito di treni "da e per" l'Ungheria a causa di un imminente "sovraccarico" dovuto all'afflusso di migranti. Lo scrive il sito del quotidiano austriaco Kronen Zeitung.

Le Ferrovie austriache hanno reagito al "massiccio sovraccarico" generato dall'arrivo, nella notte tra mercoledì e giovedì, di "oltre 3.000 profughi" al valico di Nickelsdorf (nella regione del Burgenland, ovest dell'Austria), riferisce il sito.

Il blocco riguarda sia il collegamento "Railjet" sulla tratta Vienna-Budapest, sia i treni regionali. Restano in funzione i treni "shuttle" da Nickelsdorf e il "Wiener Westbahnhof", la stazione ovest di Vienna, precisa ancora la Kronen Zeitung.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS