Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Migranti: Bulgaria, 111 salvati da polizia in un fiume

La polizia bulgara ha salvato oggi 111 migranti clandestini, 61 dei quali bambini, 26 donne e 24 uomini, che stavano per annegare nelle gelide acque del fiume Maritsa, nella zona di Svilengrad, vicino al confine con la Turchia.

I migranti si sono dichiarati siriani ma nessuno di essi possiede un documento di identità. Secondo i primi accertamenti, la notte scorsa i migranti avrebbero navigato lungo il fiume a bordo di barche di trafficanti turchi e sarebbero stati lasciati su una piccola isola nel mezzo del corso d'acqua. La polizia li ha salvati mentre cercavano di raggiungere a nuoto una delle rive del fiume.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.