Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Costruire "una nuova città nel nord della Siria" per accogliere i rifugiati. È questa l'ultima "formula" proposta dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan per ridurre il flusso di persone in fuga dalla guerra verso il suo Paese e l'Europa.

Lo riporta l'agenzia statale Anadolu. Erdogan, che ha detto di aver già discusso l'idea con il presidente Usa Barack Obama, ha ipotizzato la creazione di un centro di 4.500 km quadrati nei pressi del confine turco-siriano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS