Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Germania il coordinamento delle politiche sull'emergenza profughi sarà gestito direttamente dalla cancelleria e affidato al delegato Cdu Peter Altmaier. È quanto scrive la Dpa.

Con il passaggio del coordinamento dell'emergenza migranti al capo della cancelleria Peter Altmaier, Angela Merkel "mostra in maniera chiara quanto poca fiducia nutra ancora nei confronti del suo ministro dell'Interno Thomas de Maizière". Lo scrive Der Spiegel online, commentando la decisione della cancelliera di avocare ai suoi uffici la gestione operativa della crisi.

Il trasferimento dei compiti avverrà ufficialmente domani, dopo la riunione di gabinetto che in mattinata discuterà il documento dal titolo "Piano sul coordinamento degli aiuti ai migranti" che contiene le nuove direttive. Al ministero dell'Interno rimarrà la competenza sulle procedure delle richieste di diritto d'asilo, nella speranza che una loro accelerazione possa portare un po' di alleggerimento nella gestione della crisi.

Nel frattempo la svolta viene commentata anche sui principali canali televisivi all-news. Alcuni osservatori notano come la scelta di Angela Merkel costituisca un'umiliazione per de Maizière, ma dato il contrasto crescente fra cancelliera e ministro era ormai anche una decisione senza alternative.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS