Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nuove pesanti accuse alla Turchia sul trattamento dei rifugiati siriani.

Dopo la denuncia di Amnesty International - seccamente respinta da Ankara - di aver rimpatriato con la forza migliaia di siriani in zone di conflitto, adesso Human Rights Watch accusa l'esercito turco al confine di aver impedito l'ingresso a centinaia di persone in fuga dall'Isis, sparandogli contro per farli allontanare. "Mentre i civili scappano dai combattenti dell'Isis, la Turchia risponde con invece che con compassione", accusa l'ong.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS