Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Migranti: in Bosnia a centinaia scandiscono 'Open border'

Resta alta la tensione al confine tra Bosnia-Erzegovina e Croazia, dove in mattinata centinaia di migranti hanno forzato un cordone di polizia al valico di Maljevac, nel nord-ovest. Negli scontri con la polizia bosniaca almeno due migranti sono rimasti feriti.

'Open border, Open border' scandiscono i migranti, che sono accampati da ieri a ridosso della frontiera, molti hanno montato tende di fortuna. Fra loro tante le donne e i bambini.

A più riprese da ieri gruppi di migranti hanno bloccato la circolazione stradale alla frontiera per protesta contro il no al loro ingresso in Croazia. Per ripararsi dal freddo della notte, i migranti hanno acceso fuochi con la legna recuperata nei boschi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.