Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Polizia sta eseguendo decine di provvedimenti di fermo nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti appartenenti ad un'organizzazione dedita al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

I provvedimenti riguardano impresari circensi e dipendenti pubblici corrotti.

I provvedimenti sono stati emessi dalla procura di Palermo nell'ambito di un'indagine delle squadra mobile che ha scoperto un'organizzazione transnazionale che avrebbe favorito l'ingresso illegale dei migranti.

Solo nell'ultimo periodo, hanno accertato gli uomini della Polizia, sono stati fatti entrare in Italia centinaia di cittadini extracomunitari, provenienti principalmente dall'India, dal Pakistan e dal Bangladesh.

Secondo le indagini, l'associazione - in cui sarebbero coinvolti impresari di circhi di livello nazionale ed internazionale - avrebbe movimentato un giro d'affari di oltre sette milioni di euro. I dettagli dell'operazione, denominata "Golden circus", saranno resi noti in una conferenza stampa in programma in procura a Palermo alle 11.00.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS