Non partiranno altri autobus dalla stazione Keleti di Budapest per trasportare profughi sul confine austriaco. Lo ha detto il portavoce del governo Zoltan Kovacs.

"La misura è stata unica ed eccezionale, resa possibile da una concertazione fra il premier Viktor Orban e il cancelliere austriaco Werner Faymann", ha detto.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.