Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Migranti: primo gruppo carovana arrivato al confine Usa

Il gruppo di migranti giunto a Tijuana

KEYSTONE/EPA EFE/JOEBETH TERRIQUEZ

(sda-ats)

Un primo gruppo di migranti partiti con la carovana dall'Honduras è arrivato al confine tra Messico e Stati Uniti, nella località di Tijuana, poco a sud di San Diego, in California.

Si tratta di oltre 300 persone, molte delle quali appartengono alla comunità Lgbt e cercano asilo negli Usa perchè discriminati e perseguitati nei Paesi di origine. Sarebbero arrivati alla frontiera statunitense con dei bus finanziati da alcune organizzazioni Lgbt americane e messicane.

"Siamo stati discriminati anche all'interno della carovana", denunciano alcuni dei migranti arrivati a Tijuana e che ora in attesa degli eventi sono ospitati in una casa rifugio. Il grosso della carovana è invece ancora lontano dal confine con gli Stati Uniti, nelle zone di Guadalajara e Culiacan, nel Messico occidentale.

Intanto gli agenti federali Usa che vigilano sui confini hanno chiuso per precauzione alcune strade e hanno rafforzato le difese con filo spinato, barriere e transenne.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.