Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Ho dovuto un attimo tirare un respiro, quando ho sentito che questa decisione non era stata concordata prima con noi".

Lo ha detto il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble allo Spiegel on line, commentando la decisione di Vienna di introdurre un tetto limite ai profughi.

"Se il sistema Schengen viene distrutto, l'Europa è drammaticamente in pericolo, dal punto di vista politico ed economico", ha aggiunto Schaeuble.

Il ministro delle Finanze tedesco ha poi criticato i partner europei che si sentono estranei al problema dei profughi: "A differenza della crisi dell'euro una parte dei nostri partner europei ritiene di non essere affatto toccato dal problema dei profughi. Lo ritengo un errore, ma la vedono così".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS