Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Stoccolma minaccia di portare il governo della Merkel di fronte alla Corte di giustizia europea sulla crisi dei profughi.

Questo se Berlino non rispetterà il regolamento di Dublino riammettendo i migranti che, pur essendosi registrati in Germania, sono passati oltreconfine ed hanno fatto richiesta di asilo in Svezia.

Per ora si tratta di 700 persone, ma il timore è che la cifra possa aumentare. Lo riportano i media svedesi citando le parole del ministro svedese Morgan Johansson, al termine del consiglio Giustizia Ue.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS