Tutte le notizie in breve

"Ci sono 12'500 aventi diritto in Grecia e circa 4000 in Italia registrati e pronti al ricollocamento, se tutti gli Stati membri aumentano i ricollocamenti sicuramente è possibile arrivare all'obiettivo previsto per settembre".

Lo ha detto il commissario europeo alle migrazioni Dimitris Avramopoulos in plenaria al Parlamento europeo.

"Gli Stati membri dovrebbero aumentare i ricollocamenti - ha aggiunto - ma purtroppo ancora alcuni non hanno ricevuto nemmeno una persona: questa è una violazione dei loro obblighi". Avramopoulos ha ricordato le oltre 18.000 persone ricollocate negli scorsi mesi "ma sono necessari altri sforzi".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve