Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli Stati Uniti sarebbero pronti ad aumentare il numero dei rifugiati accolti ogni anno nel paese, portando la quota da 70.000 a 75.000. Cinquemila persone in più, dunque, di cui una parte siriani.

Lo avrebbe affermato il segretario di stato americano, John Kerry, nel corso di una riunione a porte chiuse in Congresso, secondo quanto riferiscono alcuni partecipanti all'incontro.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS