Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Migrazioni: Svizzera non dovrebbe firmare patto dell'ONU

La commissione del Nazionale chiede al Consiglio federale di non approvare il Patto dell'Onu sulla migrazione

KEYSTONE/GAETAN BALLY

(sda-ats)

La Svizzera non dovrebbe firmare il Patto globale delle Nazioni Unite sulla migrazione. La Commissione delle istituzioni politiche del Nazionale raccomanda al Consiglio federale di non approvare il testo in questione senza averlo prima sottoposto al Parlamento.

La commissione si dice consapevole del fatto che il patto sia una dichiarazione d'intenti non giuridicamente vincolante. Tuttavia, a suo avviso, la Confederazione non dovrebbe sostenere a livello internazionale obiettivi che potrebbero essere in contraddizione con il diritto svizzero, poiché questo pregiudicherebbe una politica migratoria elvetica coerente, si legge in una nota dei servizi del Parlamento.

Una minoranza reputa invece che il problema migratorio possa essere affrontato in modo significativo unicamente in un contesto internazionale. A suo dire, la cooperazione in tale ambito è anche nell'interesse della Svizzera.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.