Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Importante vittoria di Migros nella vertenza che l'oppone al fabbricante di orologi Mondaine per determinare chi sia il legittimo detentore del marchio M-Watch: il Tribunale federale ha accolto parzialmente un ricorso del grande distributore e ha annullato nei punti essenziali un giudizio del Tribunale del commercio di Zurigo, che lo scorso 25 febbraio aveva vietato a Migros di vendere gli orologi M-Watch.

Stando ai giudici federali la corte cantonale ha sbagliato nel considerare ormai venuti meno i diritti di Migros sul marchio, rinunciando così a verificare quale sia stato l'apporto dell'azienda nello sviluppo del marchio stesso.

La rottura fra il gruppo Mondaine, produttore degli M-Watch, e Migros, che vendeva in esclusiva gli orologi a buon mercato nei suoi negozi, era avvenuta nel 2010, dopo 35 anni di collaborazione e 7 milioni di orologi smerciati. Entrambe le parti si definiscono unici legittimi detentori del marchio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS