Navigation

Migros: vince round giudiziario contro Mondaine su vertenza M-Watch

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 febbraio 2011 - 17:06
(Keystone-ATS)

Migros può continuare - almeno per il momento - a vendere gli orologi M-Watch: il tribunale commerciale di Zurigo ha respinto l'istanza presentata dalla società Mondaine, che chiedeva in via precauzionale un blocco delle vendite. "Ora Migros attende con fiducia la sentenza definitiva nel processo per il marchio di fabbrica", si legge in un comunicato odierno del gigante arancione.

La rottura fra il gruppo Mondaine, produttore degli M-Watch, e Migros, che vendeva in esclusiva gli orologi a buon mercato nei suoi negozi, era avvenuta l'anno scorso, dopo 35 anni di collaborazione e 7 milioni di M-Watch smerciati. Enrambe le parti si definiscono unici legittimi detentori del marchio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?