Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Migros diminuisce la sua partecipazione nel gruppo Charles Vögele, attivo nel settore della moda. Il leader del commercio al dettaglio in Svizzera ha ridotto la percentuale di azioni in suo possesso dal 25% al 19,7%. Lo rende noto oggi la Borsa svizzera SIX.

La vendita di titoli è stata realizzata nel quadro della nostra gestione delle partecipazioni, ha indicato all'agenzia di stampa AWP Urs Peter Naef, portavoce di Migros. L'addetto stampa non ha precisato a chi sono state cedute le azioni.

Naef ha ribadito la posizione di Migros in merito alle voci di un'eventuale acquisizione della totalità di Charles Vögele: la nostra partecipazione è un puro investimento finanziario, che sarà mantenuto, ha affermato.

Nel 2013 Charles Vögele ha ridotto le perdite a 35 milioni di franchi, a fronte del passivo di 111 milioni registrato l'anno precedente. Il fatturato ha subito una contrazione del 2,6% a 947 milioni. Visti i risultati negativi il consiglio di amministrazione ha rinunciato al versamento di dividendi.

SDA-ATS