Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia giapponese ha annunciato di aver arrestato cinque uomini su una delle isole contese da Tokyo e Pechino nel Mar della Cina orientale. Secondo l'agenzia di stampa giapponese Kyodo si tratta di cinque militanti arrivati da Hong Kong per sostenere la rivendicazione cinese sugli isolotti.

"La polizia della prefettura di Okinawa ha arrestato cinque uomini per violazione della legge sul controllo dell'immigrazione su Uotsurijima", uno degli isolotti, ha spiegato un portavoce della polizia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS