Navigation

Militanti fanno saltare oleodotto in sud Yemen

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 novembre 2010 - 14:42
(Keystone-ATS)

SANAA - Sospetti militanti islamici hanno fatto saltare un oleodotto nel sud dello Yemen. Lo affermano fonti locali secondo cui il tratto di oleodotto danneggiato, nella provincia di Shabwa, è gestito da un'azienda sudcoreana. Non sono stati forniti altri particolari.
Secondo quanto riferisce il sito online dello "Yemen Post", l'esplosione è avvenuta nel tratto dell'impianto che attraversa la zona di Shubaika, e ha causato la fuoriuscita di una notevole quantità di petrolio. Sul posto sono già giunte le forze di sicurezza, aggiunge la stessa fonte.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?