Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Pierluigi Pasi, procuratore capo presso la sede luganese del Ministero pubblico della Confederazione, è stato sospeso dalle sue funzioni con effetto immediato.

La notizia, anticipata da Libera TV e poi ripresa da vari media ticinesi, è stata confermata a Berna dalla Procura federale.

La sospensione, secondo quanto comunicato, è dovuta a profonde divergenze sulle modalità di gestione della sede luganese. Al riguardo non sono state fornite ulteriori informazioni.

Pasi, un magistrato di lungo corso, coordina in Svizzera la lotta alla criminalità organizzata italiana. La decisione della sospensione, secondo quanto riportano i media, è stata comunicata ieri sera dal procuratore generale Michael Lauber.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS