Navigation

Minneapolis: saccheggi sulla Quinta Strada, mecca shopping Ny

Danneggiati i negozi della Fifth Avenue a Ney York KEYSTONE/AP/Wong Maye-E sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 02 giugno 2020 - 15:30
(Keystone-ATS)

Vetrine distrutte e saccheggi a New York nella nottata italiana, prima del coprifuoco delle 23.00 imposto in città.

Nel mirino dei manifestanti finisce la prestigiosa Fifth Avenue: dopo l'attacco a Macy's i manifestanti puntano sulla via che rappresenta la mecca dello shopping e infrangono le vetrine di Bergdorf Goodman, il grande magazzino di lusso che è una vera e propria istituzione sulla Quinta Strada. Poi tocca al negozio di Microsoft e infine alla libreria Barnes & Noble. Alta tensione anche nel Bronx, dove un agente della polizia è stato travolto da un'auto. Il poliziotto è in condizioni stabili.

Le violenze hanno spinto il sindaco Bill de Blasio ad annunciare il coprifuoco anche per questa sera e ad anticiparlo alle ore 20.00 locali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.